info@bisalus.it

Per contatti

+39 02.72.02.29.32

Tel / Fax

 Area Salus e CASBI e l’emergenza COVID-19

Area Salus e CASBI e l’emergenza COVID-19

I sentimenti e le sensazioni che negli ultimi due mesi hanno toccato tutti coloro che operano e collaborano con la Cassa Areasalus sono stati così violenti ed emozionanti che non possono essere qui descritti in modo compiuto Inizialmente è subentrato un senso di smarrimento, di incertezza simile a quella che si prova camminando in un corridoio buio e di cui non si conoscono misure e dimensioni.

Poi, subito dopo, in considerazione del fatto che il nostro progetto opera pur sempre nell’ambito dell’assistenza sanitaria, ci siamo domandati: cosa possiamo fare nel nostro ambito integrativo al servizio sanitario pubblico in un frangente così delicato?
Il tema del rapporto tra le due realtà, pubblico e privato, è certamente molto complesso e non può essere trattato esaustivamente in queste poche battute. Dal nostro punto di vista è stato motivo di sofferenza ed inquietudine vedere le difficoltà del servizio sanitario nazionale, in alcuni aspetti inadeguato a reggere l’emergenza e d’altro canto notare come gli elementi privatistici ed integrativi non riuscissero a dare un concreto supporto.
Ci siamo allora chiesti cosa potevamo fare per poter entrare in gioco e ci siamo risposti, cercando di trovare risorse e capacità nei nostri due elementi più caratteristici: da un lato l’opportunità di trovare soluzioni nel mondo assicurativo e degli erogatori di servizi di assistenza, d’altro canto a nostra vocazione solidaristica.


Tutto questo ci ha portato ad elaborare, dapprima grazie al contributo di Generali Italia – Agenzia Milano Uberti e poi di Nobis, una serie di soluzioni assicurative dedicate alla pandemia. Il risultato è stato straordinario, poiché hanno aderito diverse centinaia di Aziende a favore di decine di migliaia di Lavoratori.
Parallelamente, con la forte collaborazione di ICC International Care Company già nostro partner nella nota iniziativa Sanipack, abbiamo condiviso alcuni percorsi che possano assistere le Aziende nel difficile momento di ripartenza. Tutte queste iniziative sono al momento attive e ne daremo maggior conto nei successivi articoli a loro dedicati. Ma quello che più ci preme ricordare e che maggiormente inorgoglisce, è che a fianco di queste iniziative abbiamo realizzato una raccolta di fondi da destinare a varie strutture Ospedaliere.


Ci riferiamo qui alla scelta, sin dall’inizio voluta e sentita, di raccogliere una somma di danaro da mettere a disposizione di Enti e Soggetti che stanno combattendo una dura battaglia contro le conseguenze ed il diffondersi del virus. Nelle pagine successive troverete il dettaglio dei risultati ottenuti grazie alla rinunzia di tutta la filiera operativa (in particolar modo dei vari Intermediari di assicurazione) a realizzare ricavi nonché ad un cospicuo contributo stanziato direttamente dalla nostra Cassa: siamo davvero soddisfatti di poter descrivere in tali termini la nostra reazione al drammatico momento, nella speranza di poter tornare quanto prima ad una maggior serenità.